HomePrimi Piatti Risotto allo zafferano e salmone

Risotto allo zafferano e salmone

Comments : 1 Posted in : Primi Piatti, Zafferano Zaffiro on by : Paprica e Cannella Tag:, , , , ,

Risotto allo zafferano e salmone, è questo il piatto che ho preparato oggi per un pranzo a due con il mio caro maritino.. lui mi aveva chiesto un semplice riso allo zafferano ed io invece l’ho stupito con un primo veramente gustoso e di grande effetto, il risotto allo zafferano e pesce appunto.

Questo risotto con salmone e zafferano può essere proposto per una cena molto importante o un’occasione speciale, il suo sapore delicato e raffinato stupirà i vostri ospiti anche quelli particolarmente schizzinosi (io ne ho parecchi di questi ospiti).

L’ingrediente di punta per la riuscita  di  questo piatto è lo zafferano  che deve essere di ottima qualità.. tra un po’ vi spiegherò come l’ho utilizzato e aggregato alla ricetta.

Difficoltà: medio/bassa

Tempi di realizzazione: 1 ora

Ingredienti per 2 persone

  • 150 g di riso
  • 1 fetta di salmone fresco (voi potete utilizzare il pesce che preferite)
  • Il succo di ½ arancia
  • 1 bustina di zafferano (io ho utilizzato zafferano zaffiro)
  • ¼ di cipolla
  • Brodo vegetale q.b.
  • ½ bicchiere di vino bianco
  •  2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Qualche fettina di arancia per decorare

Per preparare il risotto allo zafferano e salmone per prima cosa iniziate a preparare un bel brodo vegetale, inutile dirvi come si fa vero? Penso proprio di no!

Concentriamoci sullo zafferanoper l’utilizzo dello zafferano in pistilli ho riscontrato due correnti di pensiero, c’è chi suggerisce di ridurlo in polvere (rigorosamente con l’aiuto di un mortaio) per poi diluirlo in un po’ di liquido prima di utilizzarlo e chi invece suggerisce di metterlo intero in infusione per almeno 30 minuti prima di aggiungerlo al piatto. Io ho scelto di mettere i pistilli di zafferano in infusione senza polverizzarlo.

Appena il brodo vegetale è pronto prendetene un mestolo e mettete in infusione lo zafferano facendo attenzione a non fare raffreddare il liquido, fatto ciò  iniziate a preparare il vostro risottino.

Versate due cucchiai di olio extra vergine di oliva in un tegame e fateci soffriggere la cipolla tagliata molto finemente, aggiungete il salmone dopo averlo lavato ed asciugato con della carta assorbente, eliminate eventuali spine quindi tagliatelo a pezzetti.. fatelo cuocere da entrambi i lati.

Una volta che il pesce sarà cotto trasferitelo in un piatto e tenetelo da parte, nello stesso tegame dove avete fatto cuocere il salmone aggiungete il riso lasciatelo tostare per qualche minuti dopodichè sfumate con il vino bianco.. quando il vino sarà evaporato iniziate la cottura del risotto aggiungendo qualche mestolo di brodo vegetale ben caldo.

Man mano che il brodo viene assorbito dal riso aggiungetene dell’altro, a metà cottura aggiungete il succo di mezza arancia che darà al risotto un sapore fruttato e molto particolare che si sposa alla perfezione con il salmone.

A fine cotture aggiungete il succo di arancia e successivamente il pesce ed il brodo vegetale dove avete messo lo zafferano in infusione compreso i pistilli che non si sono sciolti daranno al risotto un tocco in più.

Per concludere il piatto  impiattate il risotto allo zafferano e salmone  guarnendolo con qualche fetta di arancia ed una spolverata di pepe nero.

1 COMMENT

One thought on : 1

  • dicembre 20, 2017 at 1:58 pm

    adoro il risotto allo zafferano e amo folelmente il salmone…queto lo devo provare!!bellissime idee tutte cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *