HomePrimi Piatti Lasagne ricotta e spinaci

Lasagne ricotta e spinaci

Posted in : Primi Piatti on by : Paprica e Cannella Tag:, , , , , ,

Mi piace sperimentare sempre nuove ricette di lasagne in alternativa alle classiche lasagne al ragù (vedi la quì la ricetta), oggi finalmente è arrivato il momento delle lasagne ricotta e spinaci!!

Era da tanto che volevo preparare le lasagne ricotta e spinaci ma non so per quale motivo venivano sempre messe da parte.

Oggi per pura casualità avevo tutti gli ingredienti a casa e dovevo preparare un pranzo per due che non mi impegnasse tanto e che potevo realizzare in anticipo visto che tutta la mattinata sarei stata fuori a sbrigare commissioni.

Ingredienti per 4 persone

  • una confezione di sfoglia o se volete prepararle voi leggete quì la ricetta
  • 300 g di spinaci
  • 300 g di ricotta ben asciutta
  • 500 ml di besciamella (leggi quì)
  • parmigiano grattugiato q. b.

Bene prepariamo la nostra lasagna ricotta e spinaci iniziando a preparare la sfoglia e la salsa besciamella (potete anche utilizzare quelle già pronte).

Pulite gli spinaci e fateli appassire in una padella con pochissima acqua, sale e con coperchio semi chiuso.. basteranno una decina di minuti.

Quando gli spinaci saranno morbidi togliete il coperchio e fate asciugare bene l’acqua quindi tirateli fuori e tagliateli grossolanamente.

Mescolate gli spinaci con la besciamella e se occorre aggiustate di sale.

Prendete una pirofila da forno sporcatela con un po’ di besciamella e iniziate con il primo strato di lasagne, in seguito gli spinaci con la besciamella, il parmigiano grattugiato e per terminare la ricotta messa a cucchiaiate.

Continuate così fino ad ottenere tre strati di lasagne.

Coprite la teglia con la carta stagnola ed infornate per 30 minuti circa a 180°.

Trascorso questo tempo testate la cottura infilzando le lasagne con una forchetta (se avete utilizzato quelle già pronte) se saranno morbide togliete la carta stagnola e fate asciugare le lasagne a forno spento.

Servite le lasagne agli spinaci tiepidi, vi sconsiglio di servili troppo caldi perchè non gustereste al meglio questo meraviglioso primo.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *