HomeSecondi Piatti Ossobuco di tacchino al vino bianco

Ossobuco di tacchino al vino bianco

Posted in : Secondi Piatti on by : Paprica e Cannella Tag:, , , , ,

L’ossobuco di tacchino al vino bianco è un secondo piatto gustoso molto semplice da preparare.

La cottura non è eccessivamente lunga quindi lo rendono un piatto “fattibile” anche per chi come sta fuori tutta la giornata

Ingredienti per 4 persone

  • 8 pezzi di ossobuco di tacchino
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano 1 zucchina
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • olio extra vergine di oliva
  • farina 00 q.b.
  • sale q.b.

Affettate la cipolla, riducete le carote, i sedano e la zucchina a cubetti e fateli rosolare in una casseruola con un giro di olio evo

Prendete l’ossobuco di tacchino, eliminate eventuali fastidiosissime piumette e tagliate con un coltello affilato la membrana esterna per evitare che l’ossobuco si “arricci”.

Passate i pezzi di tacchino nella farina e fatelo rosolare in tutti i suoi late nel tegame assieme alle verdure.

Sfumate con il vino bianco secco e una volta evaporato aggiungete la passata di pomodoro.

Fate cuocere per circa 30 minuti con coperchio semi chiuso per facilitarne la cottura. Allungate il brodino con un po’ d’acqua se dovesse necessitare.

Il risultato finale sarà una carne tenerissima e un bel sughetto per fare la scarpetta 🙂

Servite l’ossobuco di tacchino ben caldo.

Leggi le mie ultime ricette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *