HomePrimi Piatti Risotto con Capesante e curcuma

Risotto con Capesante e curcuma

Comments : 4 Posted in : Primi Piatti on by : Paprica e Cannella Tag:, , , , ,

La prima volta che ho preparato il risotto con capesante e curcuma è stato a Parigi durante un viaggio di lavoro.. di fronte al residence dove alloggiavamo c’era una ipermarchè con una pescheria molto fornita con pesce veramente freschissimo.. belle esposte c’erano delle capesante e allora perché non fare un bel risotto con capesante e curcuma?
Premetto che è da parecchio tempo volevo preparare una cena a base di pesce inserendo delle capesante ma la risposta di mio marito è stata sempre: a me le capesante non piacciono affatto! Le trovo gommose sembrano chewingum!!

Oramai avevo perso le speranze di gustarmi un piatto con le capesante e invece non bisogna mai perdere le speranze..
Come vi dicevo di fronte all’albergo c’era questa pescheria e alla vista delle capesante io ho fatto una battuta: Ma stasera ci facciamo un risotto con le capesante e curcuma? Convintissima della risposta negativa di mio marito: perché no?!

Wow l’aria di Parigi l’avrà sicuramente confuso ho pensato ma prima che potesse ripensarci mi sono fatta incartare sei capesante dal mio “amico” pescivendolo..
Vi spiego come preparare il risotto alle capesante con curcuma in men che non si dica e soprattutto vi dirò come ho evitato a non riprodurre l’effetto chewingum..

Ingredienti per 4 persone

• 350 g di riso
• 6 capesante
• 1 spicchio d’aglio
• Brodo di pesce o brodo vegetale
• Olio extra vergine di oliva
• 1 bicchiere di vino bianco
• Curcuma
• Sale

Per preparare questa ricetta l’ideale sarebbe fare un brodo di pesce ma potete benissimo sostituirlo con del brodo vegetale.
Iniziate con la pulizia delle capesante, versate due cucchiai di olio extravergine di oliva in una casseruola e fateci rosolare uno spicchio d’aglio, io preferisco metterlo schiacciato ed in camicia con il pesce preferisco non coprire l’odore ed il sapore.

Separate le capesante corallo e noce.. Tritate finemente il corallo con un coltello affilato e fatelo rosolare con lo spicchio d’aglio per qualche minuto.

Aggiungete il riso e fatelo tostare successivamente sfumatelo con un bicchiere di vino bianco.
Fatto ciò potete iniziare la cottura del vostro risotto con capesante e curcuma aggiungendo qualche mestolo di brodo di pesce.. man mano che il liquido si assorbe aggiungetene dell’altro, quando il riso sarà quasi cotto aggiungete la noce delle capesante

ATTENZIONE: per non avere l’effetto chewingum il mio consiglio è quello di non cuocerla troppo a lungo altrimenti la carne risulterà gommosa.

Aggiungete anche la curcuma, per la quantità fate un po’ ad occhio è a gusto personale io ne metto un cucchiaio ma iniziate con poco alla volta e assaggiate se è di vostro gradimento.. lasciate cuocere giusto qualche minuto ed il risotto con capesante e curcuma è pronto per essere servito.

Buon appetito

4s COMMENTS

4 thoughts

  • Gennaio 4, 2017 at 8:14 pm

    Davvero una ricetta buonissima con un ottimo accostamento.

    • Paprica e Cannella
      Gennaio 5, 2017 at 3:02 pm

      🙂 grazie

  • Veeup
    Gennaio 13, 2017 at 1:25 pm

    Azzz…super buono, grazie…

    • Paprica e Cannella
      Gennaio 13, 2017 at 1:29 pm

      grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *