HomePrimi Piatti Spaghetti con pomodori secchi

Spaghetti con pomodori secchi

Posted in : Primi Piatti on by : Paprica e Cannella Tag:, ,

Quando sono a corto di idee per il pranzo apro il frigo ed inizio a cercare “l’illuminazione giusta” per portare a tavola qualcosa di buono. Come  sempre quando ritorno da un viaggio nel frigo c’è poco da cercare.. praticamente c’è l’eco 🙂 ma bastano pochissimi ingredienti per tirare fuori un piatto buonissimo, economico e con i sapori della mia Sicilia.

Gli spaghetti con i pomodori secchi sono un primo piatto da provare

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr di spaghetti
  • 5 pomodori secchi (non sott’olio)
  • un cucchiaio di capperi
  • 3 filetti di acciuga sott’olio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio
  • pangrattato tostato
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino rosso
  • parmigiano grattuggiato

Questa ricetta è veloce da preparare, nel frattempo che gli spaghetti cuociono in  abbondante acqua salata concentratevi sul condimento della pasta

Prendete una padella ampia, fate riscaldare un giro d’olio con un spicchio d’aglio e fate sciogliere i filetti di acciuga, quando l’aglio sarà dorato eliminatelo.

Aggiungete i pomodori secchi in padella tagliati a listarelle  dopo che li avete fatti rinvenire in acqua fredda,  aggiungete anche i capperi (se utilizzate quelli sottosale sciacquateli bene)

Fate  insaporire il tutto, spegnete il fuoco e aggiungete una spolverata di peperoncino rosso per evitare che si bruci (io amo abbondare)

Scolate la pasta abbastanza al dente e fatela saltare per qualche minuto nella padella con il condimento che avete preparato, aggiungete una bella manciata di pangrattato tostato ed il prezzemolo tritato finemente.

Impiattate e completate con un po’ di  parmigiano se lo gradite.

Semplice, economica, veloce ma molto gustosa.

facebook - paprica e cannellaSe volete diventare fan della mia pagina facebook ed essere sempre aggiornati sulle nuove ricette cliccate QUI e quando si apre la pagina cliccate Mi Piace in alto a destra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *