HomeSecondi Piatti Bocconcini di pollo allo zenzero

Bocconcini di pollo allo zenzero

Comments : 1 Posted in : Secondi Piatti on by : Paprica e Cannella Tag:, , , , , ,

Non ricordo dove ho letto la ricetta del pollo allo zenzero fresco o chi me l’ha donata, ma è da tanto tempo che ho sulla scrivania un post it con un “mezzo appunto” di questa meravigliosa ricetta ma non ho mai trovato l’occasione giusta per prepararla. Oggi mi sono decisa a prepararla e a gustarmela.

Le origini del  pollo allo zenzero sono asiatiche il gusto è particolarmente speziato. Una ricetta assolutamente da annotare.

Ingredienti

  • petto di pollo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 100 g di farina
  • succo di un limone
  • zenzero fresco
  • rosmarino, maggiorana e timo
  • sale e pepe nero q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio per friggere

Per servire

  • aceto balsamico
  • salsa di soia
  • olio extra vergine di oliva
  • zenzero
  • rucoletta

Tagliate a pezzetti il petto di pollo e fatelo marinare in una ciotola con il vino bianco,il succo di limone, le erbe aromatiche ed un cucchiaio di zenzero grattuggiato. Lasciate marinare il pollo  per almeno 5 ore, potete anche iniziare la marinatura la sera prima.

Trascorso il tempo di marinatura, sgocciolate il pollo e asciugatelo leggermente ed impanatelo nell’ordine farina, uova e pangrattato.

Friggete in abbondante olio e man mano che i bocconcini di pollo saranno cotti adagiateli sulla carta assorbente.

Preparate la salsa di accompagnamento frullando in un mixer 2 cucchiai di aceto balsamico, 2 cucchiai di salsa di soia e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Impiattate disponendo sul piatto la rucola condita con la salsina che abbiamo creato ed adagiatevi sopra i bocconcini di pollo.

Decorate con dei pomodorini rossi tagliati a metà

 

facebook - paprica e cannellaSe volete diventare fan della mia pagina facebook ed essere sempre aggiornati su notizie, pettegolezzi e nuove ricette cliccate QUI e quando si apre la pagina cliccate Mi Piace in alto a destra

1 COMMENT

One thought on : 1

  • Gennaio 29, 2016 at 3:40 pm

    Due ingredienti che adoro che uniti insieme formano un grande piatto. Brava!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *