HomeSalse e Condimenti Confettura di fichi

Confettura di fichi

Posted in : Salse e Condimenti on by : Paprica e Cannella Tag:, , , , ,

Quando il tuo albero di fichi ti dona frutti a volontà e non sai più cosa inventarti per consumarli ecco che ti viene in mente di preparare conserve per l’inverno e quindi pentola alla mano e preparazione di confettura di fichi.

La confettura di fichi è una mia scoperta recente non mi è mai passato per la testa di mangiarla forse perchè nella mia mente i fichi sono un frutto un po’ calorico e ne stavo ampiamente alla larga ma  assaggiata una volta devo dire che è diventato un alimento costantemente presente nella mia dispensa.

Oltre ad essere consumata nella preparazione di dolci la confettura di fichi io l’adoro soprattutto accompagnata a cibi salati.. pensate durante ai vostri aperitivi: grissini speck e marmellata di fichi, crostini marmellata di fichi e scaglie di grana.. vabbè come avete capito ne sono diventata dipendente 🙂 🙂

Ingredienti

  • 1 kg di fichi
  • 400 g di zucchero
  • succo di un limone
  • 1 bicchiere di acqua

Il procedimento è molto semplice, lavate per bene i fichi eliminate le estremità e tagliateli a spicchi.

Mettete i fichi in una pentola dai bordi alti, aggiungete lo zucchero, il succo del limone e l’acqua.

Accendete la fiamma viva e portate a bollore avendo cura di mescolare continuamente.

Una volta che la confettura di fichi inizia a bollire abbassate la fiamma e continuate la cottura per 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario spegnete la fiamma o continuate la cottura fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Trasferite nei vasetti la confettura ancora calda (ma non bollente)

Sterilizzare i vasetti

In contemporanea alla preparazione della marmellata iniziate a sterilizzare i vasetti che la dovranno contenere e che la conserveranno nel tempo.

Mettete in una pentola bella grande un canovaccio pulito, adagiatevi sopra i vasetti con i coperchi e copriteli completamente con acqua. Accendete il fuoco e portate ad ebollizione, lasciate bollire per mezz’ora buona e spegnete il fuoco.

Quando la confettura di fichi sarà pronta per essere conservata tirate i fuori i vasetti e disponeteli su un canovaccio a gocciolare per pochi minuti fate lo stesso con i coperchi che asciugherete per bene.

Trasferite la confettura di fichi nei vasetti ben caldi lasciando 1 cm vuoto dal bordo, tappateli bene e girateli a testa in giù per far creare il sottovuoto. Lasciatele raffreddare.

La vostra confettura di fichi è pronta per essere utilizzata in svariate ricette.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *